Adrenaline Mob – Recensione: We The People

Dovendosi  riprendere dall’improvvisa morte di AJ Pero (Twisted Sister), dopo l’interlocutorio EP “Dearly Departed” , dopo i numerosi impegni di Russell Allen prima con i Symphony X e poi per il tour benefico “Metal For Autism” e quelli di Mike Orlando col suo progetto personale Sonic Stomp, tornano gli Adrenaline Mob, forti di una nuova giovane sezione ritmica di cui segnaliamo soprattutto batterista Jordan Cannata (a tratti impressionante).

“We The People” prosegue sul solco dei primi due full length col singolo “King Of The Ring” pezzo cadenzato graziato dal vocione di Allen, da una ritmica tecnica nonostante la semplicità della linea guida ed un solo schizzato di Mike Orlando; più originale nell’andamento “The Killer’s Inside” con un ritornello al limite dell’hard rock mentre in “Chasing Dragons” i ritmi accelerano vorticosamente.

“Til The Head Explodes” si segnala per un riffing memore dei Pantera dell’epoca della loro esplosione su scala mondiale con Cannata che mette in scena un gran controllo del doppio pedale; diciamo però che nonostante i numerosi aspetti positivi degli Adrenaline Mob, come per i loro precedenti lavori, esiste praticamente un unico modo di esprimersi e quindi intorno alla metà del disco sopraggiunge una certa prevedibilità, certamente compensata dalla perizia musicale.

A smentire in parte quanto detto “Blind Leading The Blind” introduce interessanti contrappunti acustici per quella che però non è assolutamente una power ballad e “Violent State Of Mind” una serie di variazioni ritmiche intense accompagnate da un riffing irregolare; immancabile l’inserimento di una cover (“Rebel Yell” di Billy Idol) per una band che aveva addirittura realizzato un EP di questo tipo (“Covertá” 2013).

Con testi politicizzati ma mai schierati, una produzione opera degli stessi Orlando & Allen e una ritrovata coesione della formazione gli Adrenaline Mob tornano all’immediatezza dell’EP d’esordio e di “Omertá” cercando di riprendere un filo interrotto da troppe vicissitudini negative per una band che vorrebbe affermarsi nel panorama rock mondiale (con merito peraltro); speriamo sia la volta buona!

Voto recensore
7,5
Etichetta: Century Media

Anno: 2017

Tracklist: 01. King Of The Ring 02. We The People 03. The Killer's Inside 04. Bleeding Hands 05. Chasing Dragons 06. Til The Head Explodes 07. What You're Made Of 08. Raise 'Em Up 09. Ignorance & Greed 10. Blind Leading The Blind 11. Violent State Of Mind 12. Lords Of Thunders 13. Rebel Yell
Sito Web: https://www.facebook.com/adrenalinemob/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login