Twisted Sister – Recensione: A Twisted Christmas

Buon Natale! Ok, siamo in anticipo ma i Twisted Sister, sfruttando un’idea originale come il tacchino nel Giorno del Ringraziamento, hanno già pensato alle vostre strenne con ‘A Twisted Christmas’, una raccolta di canzoni natalizie rivisitate in chiave hard’n’heavy.

Ora, se consideriamo questo album da un punto di vista puramente intrattenitorio, non possiamo fare a meno di sottolinearne la natura disimpegnata e divertente. Prendendo spunto da alcuni noti brani hard’n’hevy, i Twisted Sister ripropongono la canzoni di Natale adagiandovi passaggi che prendono spunto ora dagli Iron Maiden, ora dai Ramones e ora dai Black Sabbath, arrivando ad autocitarsi con grande ironia in ‘Oh Come All Ye Faithful’, che riprende in toto la celebre ‘We’re Not Gonna Take It’. Non mancano inoltre degli ospiti, per la precisione Doro Pesch e Lita Ford, le metal ladies per antonomasia, né idee divertenti come ‘Heavy Metal Christmas’ e la versione in spagnolo di ‘White Christmas’, affidata alla voce di Eddie Ojeda.

E fin qui tutto bene. Il disco si ascolta volentieri e ci scappano anche un paio di risate. E poi, perché no, durante le feste potreste utilizzarlo per animare il Natale con i vostri amici e far sobbalzare i parenti dalla sedia durante l’immancabile tombolata.

Ma dopo? Quale può essere l’effettiva utilità di un disco simile, se non quella di spillare diciotto euro dalle comuni saccocce e poi essere posto nel dimenticatoio (almeno fino al Natale del 2007)? Inoltre, dopo una serie infinita di raccolte, live (per quanto i nostri siano degli animali da palcoscenico di prima categoria) e l’opinabile re-incisione di ‘Stay Hungry’, dalla reunion dei Twisted Sister era lecito aspettarsi qualcosa in più di un album di cover. Purtroppo ‘A Twisted Christmas’ sembra essere la prova definitiva di una creatività irrimediabilmente perduta.

Voto recensore
5
Etichetta: Demolition / Frontiers

Anno: 2006

Tracklist:

01.Have Yourself A Merry Little Christmas
02.Oh Come All Ye Faithful
03.White Christmas (Featuring Doro Pesch)
04.I’ll Be Home For Christmas (Featuring Lita Ford)
05.Silver Bells
06.I Saw Mommy Kissing Santa Claus
07.Let It Snow
08.Deck The Halls
09.The Christmas Song
10.Heavy Metal Christmas
11.Merry Christmas
12.White Christmas (Featuring Eddie Ojeda Sung In Spanish)


andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login