– Recensione: 28 DAYS / Mouthwash

MOUTHWASH – ‘1000 Dreams’

(Hellcat / Venus-Giucar-Goodfellas)

I londinesi Mouthwash si presentano al grande pubblico con il loro primo album, intriso di sonorità al confine tra punk e ska. Ma mancano il bersaglio. Composizioni inoffensive e poco convincenti, soluzioni sentite migliaia di volte e totale mancanza di groove: se un gruppo punk o che si definisce tale non riesce neanche a farti muovere un muscolo, allora c’è qualcosa da rivedere. Qualcosa si salva, le parti più rallentate e vagamente lisergiche ad esempio, ma è poco, troppo poco per sollevare le sorti di un disco che non decolla. Passiamo oltre.

Voto recensore
4
Etichetta: Vari

Anno: 2001

Tracklist: Tracklist: Drop The Bomb / We Evolve / My Kind Of Love / Fools Gold / One For Sorrow / Competing For Frequency / Live Like Kings / Through The Grey / Babylondon / Neon Heartbeat / Saving Grace

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login