Zakk Wylde: “Sarei onorato di partecipare alla celebrazione di Dimebag con i Pantera”

Durante un’intervista per HardDrive Radio Zakk Wylde è tornato a parlare della possibilità di partecipare all’ipotetica reunion dei Pantera nel ruolo di chitarrista:

Sarei veramente onorato se i ragazzi vorrebbero che onorassi Dime in questo modo. Quando le persone parlano di reunion significa Vinnie, Phil, e Rex, ovviamente solo Dime sarebbe riuscito a fare quello che era in grado. Per me sarebbe una “celebrazione” dei Pantera e di tutto quello che hanno fatto e conquistato negli anni. Se fossi io, onorerei la grandezza di Dime perchè lo amavo. Ecco cos’è per me. E’ come se Mitch Mitchell e Noel Redding chiedessero a Eric Clapton di suonare e cantare i brani di Jimi Hendrix. Sarebbe una celebrazione di Jimi.

D’altro canto Vinnie Paul in precedenza ha sempre chiuso i battenti ad una ipotetica reunion, ecco un piccolo estratto da un’intervista del 2014.
In sostanza se si chiama reunion significa avere tutti i membri originali, non possiamo portare indietro Dime che era una parte fondamentale dei Pantera. Non voglio danneggiare l’eredita della band. Sono stati 14 anni fantastici ma è tempo per tutti di andare avanti.
dimebag darrell (1)

Roberto Banfi

view all posts

Punk n roller con ispirazioni gotiche e tracce persistenti di untrue heavy metal, tra Billy Holiday e gli Einsturzende Neubauten sono incappato casualmente negli Iron Maiden. Sogno una collaborazione tra Varg Vikernes e Paolo Brosio. Citazione preferita: ""Il mio dio è più forte"" (Conan il barbaro).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login