You Me At Six: una data live in Italia a novembre

Comunicato Hub Music Factory:

Dopo oltre due anni dall’ultimo trionfale concerto italiano, tornano gli You Me At Six per un’unica data in esclusiva martedì 8 novembre 2016 al Tunnel Club di Milano. La band inglese, amatissima dal pubblico italiano, partirà tra pochi giorni per un tour che andrà a toccare tutte le principali città del Regno Unito e d’Europa e che anticiperà l’uscita del loro prossimo attesissimo album, prevista per il 13 gennaio 2017.
La storia degli You Me At Six inizia nel 2004, ma è il 2007 l’anno della svolta, con la pubblicazione di “Take off Your Colours”, il loro album di debutto, che li porta al successo immediato.
Da lì in avanti gli YMAS non si sono più fermati: nel 2008 e nel 2009 stati nominati come “Best British Band” ai Kerrang! Awards e nel 2010 hanno pubblicato il secondo album, intitolato “Hold Me Down”, che ha consacrato il loro successo raggiungendo persino la posizione numero 5 nella UK album chart.
Sinners Never Sleep” (2011) e “CAVALIER YOUTH” (2014) sono stati una naturale continuazione del percorso di crescita della band, che nonostante la giovane età può già vantare tre dischi dʼoro in UK e una lunga serie di sold out in svariate città e locali, tra cui, ad esempio, la storica Wembley Arena.
Se amate il pop punk non perdetevi l’occasione di vederli dal vivo in questa data esclusiva.

YOU ME AT SIX
+ special guest tba
8 NOVEMBRE 2016 | Tunnel Club, Milano
Biglietto 20 € + d.d.p.

Prevendite disponibili da mercoledì 21 settembre alle ore 10.00
Biglietti disponibili su Ticketone, BookingShow, VivaTicket e Mailticket

Evento Facebook

you-me-at-six

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login