Header Unit

Wolves In The Throne Room: nuovo album a luglio, primi dettagli

I Wolves In The Throne Room, band black metal atmosferico, pubblicheranno il loro nuovo album, “Celestite“, l’8 luglio negli States tramite Artemisia Records.

Con un approccio diverso rispetto ai loro LP precedenti, “Celestite” ha una struttura completamente nuova, una versione parallela di “Celestial Lineage“, quarto album studio della band uscito nel 2011 tramite Southern Lord. “Celestite” nasce con un intero approccio etereo nuovo. Non c’è batteria e non c’è voce. E’ ispirato alla strumentazione acustica arcana che si espande all’interno dell’universo di “Celestial Lineage”.

La band ha commentato:

Per produrre “Celestite“, abbiamo approfondito i suoni sepolti nel mix di “Celestial Lineage“. Li abbiamo isolati e portati alla luce come punto di partenza. Su questa base abbiamo registrato un intero nuovo album. Alcune melodie di “Celestial Lineage” sono rinoscibili, ma questi suoni familiari appaiono come fantasmi, a stento frenati alle composizioni originali.
Questo nuovo album è un’incursione poco ortodossa, completamente strumentale, un esperimento che accompagna il nostro album del 2011. La registrazione di quell’albmu, nell’inverno 2011, per noi è stato un progetto monumentale e il fuoco creativo di quelle sessioni di registrazione bruciava ancora. Per questo c’è stata occasione di un viaggio nel nostro universo interiore per completare ciò che doveva ancora essere completato.

Anche “Celestite” è stato prodotto da Randall Dunn (Eart, Sunn O))), Master Musicians Of Bukkake) all’Avast Studio e nello studio della band che si trova ad Olympia.

La track list:

01. ‘Turning Ever Towards The Sun’
02. ‘Initiation at Neudeg Alm’
03. ‘Bridge of Leaves’
04. ‘Celestite Mirror’
05. ‘Sleeping Golden Storm’

Wolves In The Throne Room

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login