Wolf Theory: nuovo contratto discografico, singolo in arrivo

Comunicato stampa:

Grandi conquiste per la rock band WOLF THEORY, combo di cinque musicisti di rilievo nella scena rock/metal italiana, che annuncia oggi la firma con la statunitense CAPTIVA RECORDS / REDEYE WORLDWIDE per la pubblicazione del futuro materiale. La formazione meneghina è pronta a rilasciare a stretto giro il primo singolo dal nuovo progetto discografico.

Con WOLF THEORY, Captiva Entertainment Group rilancia l’etichetta Captiva Records fondata nel 2005, accompagnandosi di un accordo di distribuzione con la pluripremiata Redeye Worldwide che da decenni lavora con tutti i più grandi nomi della scena rock & heavy internazionale.

Il presidente e CEO dell’etichetta Captiva Records, Chris Perez, si dichiara entusiasta della nuova evoluzione della compagnia:

Ho avuto il piacere di conoscere Elio Fabro (chitarra) e Fabio ‘Random’ Petrelli (basso) diverso tempo fa e soprattutto il piacere di invitarli a suonare al SXSW Festival ad Austin in Texas. Dopo tempo, i due si uniscono a Emiliano e Teo Camellini e fondano il nuovo progetto WOLF THEORY, del cui sound mi innamoro immediatamente. Le linee vocali sono un perfetto mix di potenza e controllo, che si fonde perfettamente con l’anima rock della band. La combinazione con la sezione ritmica e le superbe linee di chitarra, ne fanno un progetto davvero esclusivo, a cui ho deciso di dare il meritato benvenuto nella famiglia Captiva. La successiva unione con il producer oZZo contribuisce poi a conferire interessanti sfumature elettroniche all’intero sound.

WOLF THEORY sono un incendiario mix di rock, alternative, elettronica ed elementi industrial, per uno stile unico. Nascono nel 2017 dall’unione di quattro musicisti con importanti esperienze alle spalle nel panorama rock/metal nostrano e non solo, che vantano esibizioni dal vivo in apertura, nei rispettivi progetti, ad artisti del calibro di Rammstein, Stone Sour, Papa Roach, HIM e Disturbed (tra gli altri).
Nello stesso anno rilasciano qualche nuovo brano e decidono di esibirsi in poche selezionate date in tutta Italia, in preparazione al vero debutto internazionale. Nel 2018 si aggiunge alla formazione oZZo, che da producer del progetto diventa a tutti gli effetti il quinto membro ai synth e all’elettronica.

La firma con Captiva Records / Redeye Worldwide lancia ufficialmente WOLF THEORY anche oltreoceano, pronti con la prima anticipazione dal nuovo lavoro discografico.

Emi Camellini – Voce
Elio Alien Fabro – Chitarre
Fabio Random Petrelli – Basso
Teo Camellini – Batteria
Ivano oZZo Tomba – Synth, elettronica

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login