White Zombie: trovato morto Phil Buerstatte

L’ex batterista di White Zombie e Last Crack, Phil Buerstatte è stato trovato senza vita a Madison, Wisconsin. Non sono noti altri dettagli in merito alla scomparsa del musicista. Il batterista aveva fatto parte della line up dei White Zombie tra il 1992 e il 1994 suonando dal vivo durante il tour di “La Sexorcisto“. Buerstatte inoltre militò nei Last Crack tra il 1986 e il 1997. Paul Schluter, compagno di Buerstatte nei Last Crack, ha commentato con il seguente messaggio:

“Siamo dispiaciuti di dover annunciare che il batterista dei Last Crack nonchè fratello Phil Buerstatte è scomparso oggi. Mancherà a molti amici, alla famiglia e ai compagni della band. E’ la fine di un era per noi, la line up originale non potrà più suonare insieme. L’ultimo nostro show con Phil risale al 2009. La band si sta muovendo per dare vita a un tribute show in onore di Phil nei prossimi mesi.”

phil buerstatt

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login