Header Unit

Warrior Soul: il concerto di Roma sospeso per un bicchiere lanciato sul palco. Colpito il bassista.

Secondo quanto riferitoci da alcuni presenti, il concerto della scorsa notte dei Warrior Soul al Let It Beer di Roma sarebbe stato sospeso per il lancio di un bicchiere di vetro sul palco da parte di una persona del pubblico.
Il fattaccio sarebbe accaduto intorno all’una di notte, quando i Warrior Soul si stavano esibendo dopo gli opening act Dancing Crap: il bicchiere avrebbe colpito il bassista della band, Christian Kimmett e, secondo quanto ci è stato riportato, anche la polizia sarebbe poi intervenuta sul posto.

L’evento, ancora privo di conferme ufficiali dai canali della band, riporta a galla la spinosa questione del comportamento di alcune persone durante i concerti delle loro band preferite.
Chiunque di noi sia stato presente ad uno show dal vivo sa bene come spesso alcuni sedicenti fan tendano a confondere il gruppo di turno con un bersaglio da colpire con qualunque oggetto capiti sotto mano. E se bandiere e pelouche possono essere anche un regalo gradito, bicchieri e bottiglie non fanno mai piacere a chi a volte è costretto a scansarle all’ultimo secondo.

Ci auguriamo che il colpo ricevuto dal buon Christian Kimmett non lo abbia costretto a ricorrere a cure di qualunque genere e ci uniamo nella condanna di questi gesti, che tutto denotano tranne che l’amore per la nostra musica prediletta.

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login