Wacken Open Air: 2 anziani scappano dalla casa di riposo per andare a vedere il festival

Le passioni non hanno età. La forza di volontà non ha età. La testa dura soprattutto non ha età. Chissà cosa ha smosso l’animo di due anziani ospiti di una casa di riposo nel “trasferire” la loro giorno all’interno del Wacken Open Air.

I fatti risalgono allo scorso venerdì 3 agosto, a riportare la notizia i colleghi tedeschi di Deutsche Welle. I due erano scappati dalla casa di riposo con successo (molto probabilmente nell’arco delle 24 ore precendti alla segnalazione partita dalla residenza protetta) e già bivaccavano allegramente all’interno del grande luna park dell’heavy metal quando è scattata la segnalazione alle forze dell’ordine: “Abbiamo perso due ospiti”.

O qualcosa di simile.

Lunghe ricerche, tanta apprensione ma ecco il lieto fine: i due arzilli metallari sono stati ritrovati alle 3 del mattino di sabato 4 agosto mentre il festival ancora scaricava la sua energia. Energia irrinuciabile per i due, che sono stati presi di peso e riportati in sicurezza fino alla casa di riposo.

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login