Visions Of Atlantis: Clémentine Delauney – “non lascerò i Serenity”

Clémentine Delauney, ex cantante dei Whyzdom e attuale cantante dei Serenity è entrata la scorsa settimana a far parte dei Visions Of Atlantis come voce femminile della band.
La cantante ha pensato fosse opportuno rassicurare i fans circa il suo rapporto coi Visions Of Atlantis e i Serenity col seguente comunicato:

Ora finalmente posso annunciare che sono entrata ufficialmente nei Visions Of Atlantis.

La band si è messa in contatto con me in quanto ha deciso di tornare alle sue origini musicali e io sono molto lieta di far parte di questo nuovo viaggio che mi offre l’opportunità di usare la mia voce in un modo che non ho mai fatto prima all’interno di una band.

Quando ho iniziato a prendere lezioni di canto classico, circa dieci anni fa, ho scoperto il symphonic metal con voce femminile e ho capito che questo era esattamente il tipo di musica che volevo approfondire e nel quale mi sarei voluta evolvere.

I Visions Of Atlantis vogliono tornare allo stile delle loro prime due uscite e questo mi consentirà di mostrare altri aspetti della mia voce e della mia personalità.

Non ho potuto resistere alla possibilità di realizzare il mio vecchio sogno di cantare come con loro e di offrire qualcosa a coloro che ancora amano questo genere.

I fans dei Serenity non devono preoccuparsi. Io non ho alcuna intenzione di lasciare la band! Ma devo dire che sono molto felice di far parte di una band che seguo da anni e che sono un punto di riferimento nella scena del metal sinfonico da oltre un decennio.

Inoltre, dal momento in cui i Serenity e i Visions Of Atlantis sono buoni amici, non posso che essere felice di stringere i legami tra queste due band austriache.

Clémentine Delauney

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login