Velvet Revolver: la dichiarazione sulla morte di Scott Weiland

Questo venerdì si è aperto con la tragica notizia della morte del cantante Scott Weiland, ex membro degli Stone Temple Pilots e dei Velvet Revolver, che si è spento a soli 48 anni.
Gli ex compagni di band dei Velvet Revolver, il chitarrista Slash, il bassista Duff McKagan, il batterista Matt Sorum e il chitarrista Dave Kushner, hanno rilasciato una dichiarazione sulla tragica dipartita del vocalist:

“Siamo profondamente addolorati nell’apprendere della perdita del nostro vecchio amico e compagno di band, Scott Weiland. Abbiamo condiviso dei bei momenti di vita con Scott e, anche nei suoi momenti più bui, abbiamo provato solo speranza e amore per lui. La sua arte continuerà a vivere, su questo non c’è dubbio.

Le più profonde condoglianze e tristezza per i suoi figli, Noah e Lucy.

Abbiamo attraversato il mondo insieme in tour; la nostra band, mogli, figli…siamo diventati una grande famiglia che ancora perdura. E’ così triste e brutale da tutti i punti di vista.

Riposa in pace, Scott.”

velvet revolver

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login