Universal Mind Project: album di debutto prog con membri di Dream Theater, Pagan’s Mind e Epica

Gli Universal Mind Project, nuova band progressive, pubblicheranno il loro album di debutto “The Jaguar Priest” il prossimo 29 aprile per Inner Wound Recordings.

L’album vede la partecipazione di diversi ospiti. Alla voce infatti troviamo i contributi di Nils K Rue (Pagan’s Mind), Mark Jansen (Epica, Mayan), Charlie Dominici (ex-Dream Theater) e Diego Valdez (Helker). Anche alla parte strumentale troviamo alcuni ospiti come Alessandro Bissa (Vision Divine), Mike LePond (Symphony X), Emanuele Casali (DGM) e Joahn Reinholz (Andromeda).

L’artwork dell’album è stato creato da Jan Yrlund, già al lavoro con Apocalyptica, Korpiklaani e Leah; il mixing e il mastering è stato invece curato da Simone Mularoni.

The Jaguar Priest tracklisting:

“Anthem For Freedom”
“Truth”
“The Bargain Of Lost Souls”
“Dreamstate”
“Awakened By The Light (Universal Mind)”
“A World That Burns”
“Seven”
“The Jaguar Priest”
“The Force Of Our Creation”
“Xibalba”

Universal Mind Project is:
Elina Laivera – Vocals
Henrik Båth (Darkwater) – Vocals
Michael Alexander – Guitars, Growls
Alex Landenburg (Luca Turilli’s Rhapsody) – Drums

Universal Mind Project - Jaguar Artwork

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login