UMA Fest: ultima tappa a Milano il 5 luglio

Comunicato stampa:

Underground Metal Alliance, in collaborazione con Blackdawn Promotion, Blob Agency, Oubliette Magazine, Ronin Agency e Sidhcore Agency presenta:

UMA FEST – Tappa 11 – MILANO

Il 5 Luglio l’UMA FEST torna nella città in cui è partito, Milano, per l’ultima tappa del Fest.

Sul palco si esibiranno:

Wake Arkane – Progressive Death Metal
www.facebook.com/wakearkane

Ideogram – Avantgarde Metal
www.facebook.com/ideogramofficialpage

Aloud – Alternative Prog
www.facebook.com/aloudbandofficial

Atlas Pain – Epic/Folk Metal
www.facebook.com/AtlasPain

INGRESSO: 4€

LOCATION:
Blue Rose Saloon
Via Carolina Romani 1/11
20091 Bresso

EVENTO FACEBOOK: www.facebook.com/events/252361064926814/

Evento Supportato da All Around Metal, Apulian Destruction, Band Italiane Rock E Metal, Breakdown, Comunità Metallara, Italia Di Metallo, Metalhead, Metal Wave, Metal Wave On Air, Metallus, Mondo Metal, Notturno Metal, Radio Fragola, Rollin Radio, Suoni Distorti Magazine, Tempi Duri, True Metal, Universo Rock Musicale, We Rock.

L’UMA FEST, evento unico nel suo genere in Italia, è un festival itinerante che attraversa la nazione dedicato esclusivamente al rock/metal underground italiano, dove i protagonisti sono i migliori gruppi delle regioni attraversate dal fest. Quest’anno il festival toccherà 9 Regioni e 10 città, per un totale di 14 date, con ottimi fotografi a immortalare le serate e innumerevoli partners a supportare l’evento, per uno show che vuole mostrare a più gente possibile l’alto valore delle nostre band e dare all’Underground uno spazio sui migliori palchi d’Italia.

Teaser: 

Underground Metal Alliance:
www.facebook.com/undergroundmetalalliance
www.facebook.com/UmaFest
www.facebook.com/umacompilations
www.facebook.com/umainternational
www.facebook.com/freemetalmusic

Uma Fest

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login