Ugly Kid Joe: gli orari del concerto di stasera a Bologna

Comunicato Hub Music Factory:

Mancano poche ore attesissima data italiana di Ugly Kid Joe, unica tappa italiana del loro tour europeo. La band si esibirà questa sera alla Zona Roveri di Bologna, per una grande esclusiva di Hub Music Factory.

Gli Ugly Kid Joe, al secolo Whitfield Crane, Dave Fortman, Klaus Eichstadt, Cordell Crockett e Shannon Larkin, iniziano la propria storia come band nel 1990 a Isla Vista, in California. Il loro nome è un gioco di parole che prende di mira la band glam chiamata Pretty boy Floyd. A differenza delle altre band garage, il loro suono si ispira ad un’ampia gamma di stili e, partendo dal hard rock, va a toccare il southern, il funk, il rap, fino ad arrivare al thrash-metal. Tra le loro influenze citano Black Sabbath e AC/DC, mixati però ad una grande dose di umorismo e a delle melodie che strizzano l’occhio al pop.

Dopo quasi 15 anni di silenzio, gli Ugly Kid Joe nel 2010 hanno ripreso ufficialmente l’attività live e nel 2015 hanno pubblicato un nuovo album chiamato “Uglier Than They Used Ta Be”.

In apertura ci saranno i Dallas Frasca, super rock-trio australiano, con base a Melbourne e i veronesi Mastàba.

Se siete amanti degli anni 90, quindi, segnatevi questa data in agenda. Gli ingredienti ci sono tutti: chitarrone distorte, maglie rigorosamente nere e pantaloni tagliati d’ordinanza, forse qualche capello in meno, ma la capacità di stare sul palco e l’energia che sprigionano live di certo non lasciano spazio alla nostalgia.

Di seguito alcune informazioni utili:
27 ottobre 2016 | ZONA ROVERI, Bologna
Apertura porte | ore 20
Dallas Frasca | ore 21.35
Ugly Kid Joe | ore 22.45
Ingresso € 22 + ddp
Biglietti disponibili nei punti vendita o direttamente in cassa.

Evento Facebook

ugly kid joe

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. Azafuserock

    Gran bel concerto. Ugly Kid Joe in ottima forma: la scaletta ha ripercorso la carriera prediligendo, ovviamente, i primi due inarrivabili album. Non sono mancati 4-5 brani delle ultime produzioni che, devo dire, si presentano meglio in sede live che in studio. Escluso l’album Motel California invece. La scaletta era calibrata bene tra pezzi più heavy, altri più rockeggianti e divertenti e momenti più soft. E’ stato un concerto coinvolgente, peccato per il non gran afflusso di persone che questa band meriterebbe.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login