Ufomammut: a settembre il nuovo album “8”, i dettagli

Comunicato stampa:

I colossi del noise psichedelico made in Italy Ufomammut annunciano “8”, il loro nuovo album, in arrivo il 22 settembre per Neurot Recordings.
Il titolo “8” è concepito sotto diversi punti di vista. Visto verticalmente, “8” è riferito al numero dei brani che compongono il disco, 8 potenti tracce che confluiscono una nell’altra senza soluzione di continuità, dando vita a una singola entità, un unico viaggio in cui ogni canzone è lo sviluppo della canzone precedente.
Questo flusso ininterrotto conduce al secondo significato del titolo, in cui l’8 messo in orizzontale diventa ∞, il simbolo dell’infinito. Oltre alla natura dei brani, l’infinito si riferisce anche alla storia della band, il cui nucleo fondamentale – Urlo (basso, voce, effetti, synth), Poia (chitarre, effetti) e Vita (batteria) – non si è mai smembrato.
Rimesso in verticale, il titolo numerico “8”, prevede tante pronunce quante le lingue in cui verrà letto.
Di seguito un video che mostra le sessioni di registrazione del nuovo album.

Il nuovo lavoro è stato registrato al Crono Sound Factory di Vimodrone (MI). Le sessioni hanno seguito un nuovo approccio: la band ha registrato suonando nella stessa stanza in contemporanea, avvalendosi del loro storico tecnico del suono live Ciccio in collaborazione con Fabrizio San Pietro al mixer.
Le sovraincisioni sono state utilizzate solo per le voci, i synth e alcuni dettagli. Il risultato è un sound straordinariamente autentico.
“8” sarà disponibile a partire dal 22 settembre in CD, in vinile (anche in edizione limitata). Ulteriori dettagli saranno comunicati nei prossimi mesi.

Il calendario delle date dal vivo ad oggi confermate:
16/06 – Freak Valley Fest (Netphen, DE)
18/06 – Hellfest (Clisson, FR)
04/08 – Disintegrate Your Ignorance Fest (Giavera del Montello, IT)
06/10 – Up in Smoke Fest (Pratteln, CH)
13/10 – Korjaamo BlowUp Vol.3 Festival (Helsinki, FI)

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login