Total Metal Fest: il 19 e 20 luglio a Bitonto con Kreator e many more!

Comunicato stampa:

Si terrà il 19 e 20 luglio a Bitonto il più bel festival italiano di rock duro del 2014!

La decima edizione del TOTAL METAL OPEN AIR FESTIVAL, realizzata dall’Associazione Culturale “For Music” e dalla “Vivo Management Agency” in collaborazione con il Comune di Bitonto, si terrà nei giorni 19 e 20 luglio 2014 presso l’area delle Piscine Comunali nella città di Bitonto in provincia di Bari e ospiterà per l’occasione un prestigiosissimo cartellone artistico ricco di gruppi musicali, tra cui molti di fama mondiale, provenienti da ogni parte del mondo, nonché una serie di attrazioni ed intrattenimenti paralleli alla musica.

In giro per la rete se ne fa un gran parlare e, soprattutto nel mondo di Facebook, il TMF è ormai da molti consacrato addirittura quale miglior festival heavy metal italiano del 2014! In effetti, comparato ad un Sud Italia che per diversi motivi (a cominciare dalla difficile posizione geografica) non riesce spesso ad ospitare artisti internazionali di prestigio, questo Open Air Festival (festival all’aria aperta) assume un impatto mediatico enorme e lascia facilmente presagire un grandissimo afflusso di spettatori non solo da ogni parte d’Italia (ci sono autobus organizzati da quasi ogni città!), ma addirittura dall’estero, come già succede per altri festival del genere in altre parti d’Europa, rappresentando quindi un importantissimo richiamo turistico per la città di Bitonto e per la Puglia in genere.

A tal proposito il sindaco Michele Abbaticchio, l’assessore al Marketing Territoriale Rocco Mangini e l’assessore allo Sport Domenico Nacci congiuntamente dichiarano:

Siamo lieti di poter ospitare questo grande evento nella sua decima edizione, l’edizione “della stella”. Abbiamo da subito accolto la proposta del Total Metal Festival e ci siamo mostrati disponibili ad ospitarlo a Bitonto, città aperta alla cultura e alla musica in ogni suo genere. Il Total Metal ben si inserisce nell’azione di promozione della musica e delle arti attraverso i festival, considerato che abbiamo appena gettato le basi per la creazione di una rete dei festival, appunto. Stiamo apprezzando il lavoro degli organizzatori che si stanno impegnando per realizzare una grande festa della musica en plain air nel rispetto dei luoghi e delle strutture ospitanti. La loro esperienza e la loro competenza sono garanzie per la buona riuscita dell’evento; siamo certi che questo festival favorirà un grande afflusso di pubblico e turisti da ogni parte d’Italia e d’Europa.

Tra i tanti gruppi musicali ospitati dall’evento spiccano alcuni nomi altisonanti che dominano il mercato dell’Hard&Heavy ormai da decenni come i tedeschi KREATOR, definiti dagli stessi organizzatori quali “imperatori” del Thrash Metal tedesco, formatisi all’inizio degli anni ’80 e ancora oggi autori di dischi di successo planetario; oppure come i canadesi ANNIHILATOR, altrettanto veterani e popolari, il cui debutto, l’album “Alice In Hell” che oggi è ritenuto una pietra miliare del genere, risale al 1989 e che detengono il record di vendite di dischi in Canada. Sempre di fama mondiale sono anche i polacchi BEHEMOTH, fondati nel 1991, i quali proprio in questi giorni sono sulle copertine di tutte le riviste del settore in occasione del rilascio di un nuovo album, i portoghesi MOONSPELL, una delle band che più significativamente rappresentano il lato più “dark” del metal e i polacchi DECAPITATED, una delle band di metal estremo tecnicamente più preparate della scena moderna.

Questi nomi sono solo i più prestigiosi del festival; Oltre a questi “mostri sacri” del genere, il Total Metal Festival da una grande possibilità di esposizione anche a gruppi meno conosciuti ma che comunque raggiungono l’evento da ogni angolo del mondo pur di avere la possibilità di farne parte. Ci sono infatti anche gli americani COLDSTEEL e AGGRAVATOR, gli israeliani DESERT, dal Messico ci saranno i DOMINE NATION, addirittura cinque band dalla Grecia, ACID DEATHSORROWFUL ANGELS4BITTENDOMINATION MINDTREATH, gli svedesi DAYS OF ANGER e ovviamente non mancheranno alcune delle migliori realtà italiane come i già confermati RAINNODEDEW FALLBACKJUMPERRIUL DOAMNEIDANGEREGOSYMBOLYCANDROMEDACARBONCOKEEMBRYO e tantissime altre band (troppe per elencarle tutte!) per un totale di 38 gruppi musicali in due interi giorni di festival!

Ma i contenuti musicali sono solo una parte, anche se certamente la più importante, di questo evento. Infatti gli organizzatori hanno pensato anche a tutta una serie di ulteriori intrattenimenti per il proprio pubblico, in modo da permettere a qualunque avventore di avere un’esperienza ricreativa a tutto tondo e di poter vivere in pieno un week-end unico e mai monotono. Tra le moltissime attività alternative ci sarà un villaggio medievale ove sarà possibile visitare una ricostruzione storica a cura delle associazioni specializzate Demiurgo (di Toritto) e Impuratus (di Bitonto) e, tra le altre cose, cimentarsi nel tiro con l’arcoo nella scherma medievale; saranno presenti tantissimi altri giochi e giostre tra cui, ad esempio, un divertentissimo toro meccanico, il Tiro a segnogiochi elastici, una zona dedicata al soft air e molto altro ancora, finanche ad una tensostruttura che sarà dedicata a Jam Session, ove chiunque ne abbia voglia potrà recarsi per improvvisare un po’ di musica con i propri amici usufruendo degli strumenti messi a disposizione per il TMF dagli studi Garage Sound di Bari.

Nelle ore notturne invece, dopo i concerti delle band, sono previsti anche altri spettacoli in tema tra cui l’apparizione della nota ballerina barese Paola Brescia, in arte Samira, che offrirà al pubblico del festivaluno spettacolo di “Tribal Fusion”, una particolarissima esibizione che prende ispirazione dalle danze medio-orientali e le trasporta sulla musica rock ed heavy metal. Prenderà inoltre parte alla notte del festivaltra il sabato e la domenica il popolare dj barese Violet Tear che curerà le selezioni del “Total Rock Party”, una festa danzante a tema per tutti gli avventori.

Il festival offre inoltre un servizio di campeggio gratuito, una zona dedicata ai bikers nell’apposita area motoraduno con ulteriori giochi ed intrattenimenti, punti ristoro con cibo e bevande di ottima qualità ed una serie di servizi logistici che renderanno il soggiorno piacevole e senza intoppi per chiunque, come per esempio l’originalissimo “Party Shuttle” del festival: un vero autobus inglese a due piani attrezzato con divanetti, televisione, bar e discoteca che si occuperà di portare gli spettatori dalla stazione centrale di Bari fino ai cancelli del festival per poi fermarsi al suo interno come una vera e propria attrazione da visitare.

Manca ormai pochissimo all’evento, il programma è ricchissimo al punto che è quasi impossibile citarne ogni aspetto, per cui invitiamo tutti gli appassionati di musica hard rock, ma anche solo chiunque abbia voglia di un’esperienza nuova ed unica, a tenersi aggiornati tramite le pagine web ufficiali del Total Metal Open Air Festival www.totalmetalfestival.com e www.facebook.com/TotalMetalFestival e a non perdere questo gigantesco evento unico in Italia nel suo genere!

Total Metal Fest

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login