Tim Bogert: è morto il bassista di Vanilla Fudge, Cactus e Jeff Beck

Tim Bogert, uno dei bassisti più importanti del panorama classic rock, è morto all’età di 76 anni. La notizia è stata diffusa sui social da Carmine Appice, con cui Bogert ha suonato per moltissimi anni in diverse formazioni, fra cui Vanilla Fudge, Cactus e la Beck Bogert & Appice.

Bogert ha militato nei Vanilla Fudge suonando nei primi cinque album, “Vanilla Fudge”“The Beat Goes On”“Renaissance”“Near The Beginning” e “Rock & Roll”. Moltissime, anche in questo caso, le manifestazioni di affetto da parte di altri musicisti, bassisti importanti come Billy Sheehan, Tony Franklin e Rudy Sarzo, ma non solo. 

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login