The Who: Roger Daltrey ha la meningite, tour americano posticipato al 2016

Battuta d’arresto inaspettata per il tour americano “The Who Hits 50!” dei The Who. E’ stata infatti diagnosticata al cantante Roger Daltrey una meningite virale che lo costringerà ad un periodo di riposo prolungato. Lo stesso cantante, che si sta riprendendo, ha dichiarato:

Siamo davvero dispiaciuti nei confronti dei nostri fan. Durante le scorse quattro settimane sono entrato ed uscito dagli ospedali, fino a quando non mi hanno diagnosticato una meningite virale. Mi sto riprendendo e mi sento molto meglio, ma ho ancora bisogno di tempo per recuperare. I dottori mi hanno detto che recuperò totalmente, ma non potrò più andare in tour per questo 2015.

Le restanti date del tour celebrativo della band inglese saranno rischedulate per la prossima primavera, come ha dichiarato il chitarrista Pete Townshend, quando Daltrey avrà recuperato al 100%.

 

thewho

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login