The Oklahoma Kid: il video live di “High Stakes”

Comunicato stampa:

Il quintetto metal tedesco THE OKLAHOMA KID ha perfezionato uno dei suoi feroci pezzi forti affiancando le riprese fatte durante il grande tour europeo con i compagni di etichetta IMMINENCE all’inizio dell’anno.

THE OKLAHOMA KID:

È stato un periodo difficile per tutti noi negli ultimi mesi. La crisi del coronavirus è uno dei fardelli più grandi che molti di noi abbiano mai dovuto affrontare. Questo tipo di circostanze ci ha dimostrato quanto le nostre vite siano ricche di privilegi e quanto sia difficile vivere senza di essi. Godersi qualsiasi tipo di arte, compresa la musica, è uno di questi privilegi. Siamo felici di fare musica e di creare uno spazio in cui ragazzi e adulti possano divertirsi e sentirsi a proprio agio. Purtroppo il covid non permette ai musicisti e artisti di programmare esperienze personali e dal vivo e ci auguriamo che vi piaccia ancora l’arte in versione digitale. Poco prima dei casi di coronavirus gli IMMINENCE ci hanno portato in tour con loro. È stato il nostro primo tour in assoluto e siamo davvero felici che i ragazzi ci abbiano scelto. Ci mancano i periodi trascorsi sui palchi, conoscere nuovi ragazzi e rimanere in contatto con gli amici di altri paesi che abbiamo incontrato negli ultimi anni. Non vediamo l’ora di salire di nuovo sul palco ed eseguire alcuni nuovi pezzi solo per voi. Nel frattempo abbiamo un nuovo video che riprende il nostro live on the road con gli IMMINENCE e gli ACRES. Speriamo comunque che vi piaccia. Rimanete a casa, state al sicuro, restate in salute.

THE OKLAHOMA KID hanno pubblicato il loro album di debutto SOLARRAY” a settembre dello scorso anno!

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login