The Night Flight Orchestra: il video ufficiale di “Paper Moon”

Comunicato stampa:

È tempo di Natale! I THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA si fanno messaggeri del periodo delle serate tranquille, della cioccolata calda e dei campi innevati. Il personale di cabina Swedish classic rock accoglie i suoi fan a bordo con il singolo natalizio ‘Paper Moon’! Quindi, indossate i vostri migliori abiti delle Feste, alzate il volume e guardate il video del regalo di Natale dei THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA.

La band racconta:

Così, giusto in tempo per le vacanze di Natale, i The Night Flight Orchestra pubblicano il loro nuovo singolo ‘Paper Moon’. Un malinconico melodramma svedese a ritmo di un’allettante disco music, la canzone parla di tutte quelle emozioni che di solito si riescono a reprimere, ma che ritornano in superficie ogni volta che si avvicinano tempi malinconici come il Natale. È una canzone che parla di coloro che ami, ma anche di coloro che hai amato e perso, e di coloro che hai amato da lontano, ma che sono scomparsi dalla tua vita prima che tu abbia avuto la possibilità di dire loro che cosa provassi veramente. E hai tentato tante volte di mettere a tacere quelle voci nella tua testa con lo champagne e gli antidolorifici, ma non ha mai funzionato, vero? ‘Paper Moon’ è la colonna sonora di tutti i tuoi fallimenti passati, ma anche di nuovi precari inizi di postumi di sbornia.

La canzone, che vede la partecipazione di Rachel Hall al violino, è stata scritta e composta da Björn ‘Speed’ Strid, registrata e prodotta dai THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA, mixata da Sebastian Forslund e masterizzata da Thomas Plec Johansson. Il video di ‘Paper Moon’ è stato diretto e prodotto da René U. Valdes.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login