The Night Flight Orchestra: il video ufficiale di “Can’t Be That Bad”

Comunicato stampa:

Il supergruppo classic/progressive rock svedese THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA ha pubblicato il nuovo video della canzone ‘Can’t Be That Bad‘.

La band inizierà il tour europeo a supporto dell’ultimo album in studio, “Sometimes The World Ain’t Enough”, a Malmö, Svezia.
I THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA hanno di recente annunciato le ristampe dei primi album: il debutto “Internal Affairs” e il successore “Skyline Whispers”. I dischi includono classici moderni come ‘West Ruth Ave’, ‘Transatlantic Blues’, ‘Living For The Nighttime’ e ‘Stiletto’, tra gli altri. Gli album includeranno anche delle bonus track, un artwork rinnovato e saranno disponibili per la prima volta in vinile. “Internal Affairs” e “Skyline Whispers” verranno pubblicati il 23 novembre 2018 su Nuclear Blast. All’epoca della loro uscita entrambi i dischi ottennero un’ottima accoglienza dalla critica.

Tracklist “Internal Affairs”:
1. Siberian Queen
2. California Morning
3. Glowing City Madness
4. West Ruth Ave
5. Transatlantic Blues
6. Miami 502
7. Internal Affairs
8. 1998
9. Stella Ain’t No Dove
10. Montreal Midnight Supply
11. Green Hills Of Glumslöv
BONUS TRACK
12. Song For Ingebörg

Tracklist “Skyline Whispers”:
1. Sail On
2. Living For The Nighttime
3. Stiletto
4. Owaranai Palisades
5. Lady Jade
6. I Ain’t Old I Ain’t Young
7. All The Ladies
8. Spanish Ghosts
9. Demon Princess
10. Skyline Whispers
11. Roads Less Travelled
12. The Heather Reports
BONUS TRACK
13. September, You’re A Woman

La band ha pubblicato l’ultimo album in studio “Sometimes The World Ain’t Enough” il 29 giugno su Nuclear Blast, entrando in classifica in diversi Paesi.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login