The Dead Daisies: fuori Dizzy Reed e Richard Fortus, dentro Aldrich

Classic Rock riporta la notizia, al momento non presente nei canali social ufficiali della band, che Dizzy Reed e Richard Fortus avrebbero lasciato i The Dead Daisies, per dedicarsi a un “progetto grandioso nel 2016”, il che farebbe presumere il loro coinvolgimento nella reunion dei Guns N’Roses.

Al posto di Richard Fortus, è stato annunciato l’ex-Whitesnake Doug Aldrich, con cui la band inizierà a lavorare al nuovo album in uscita per SPV.

Le parole di Aldrich: “Sono veramente contento di entrare nella band con Marco, Brian, John e David per il prossimo capitolo dei The Dead Daisies. Amo la band e non vedo l’ora di impegnarmi nel nuovo album”.

Secondo le parole di Aldrich, l‘album uscirà nella primavera 2016.

Fortus: “Quando abbiamo iniziato a parlare di qualcuno che potesse prendere il mio posto, il primo suggerimento fu Doug Aldrich. Sono così contento che sia stato disponibile e che ora sia nella band. Penso che porterà la band a un altro livello. Grazie a tutti coloro che hanno supportato i The Dead Daisies negli ultimi anni. Restate sintonizzati per vedere cosa arriverà presto. Sono sicuro non rimarrete delusi.”

The Dead Daisies_29 novembre 2015_Alcatraz_Milano_Anna Minguzzi-14

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login