The Amity Affliction: una data live in Italia a giugno

Comunicato Hellfire Booking:

Hellfire Booking presenta:

– The Amity Affliction
Hellfire Booking è orgogliosa di presentare gli Amity Affliction, con il supporto dei Crystal Lake e dei Cane Hill!

Headliner:

– The Amity Affliction

Gli Amity Affliction, inni elettrici con retrogusto metallico e testi che non invidiano nulla ai confessionali più fragili e vulnerabili, portano da anni la scena internazionale al collasso con un suono intenso, spingendo all’estremo la dualità dell’animo umano. Con candore sovrumano, onestà straziante ed un amore spassionato per la musica, gli Amity Affliction danno vita ad album in grado di scalfire ogni barriera, anteponendo la sincerità ad ogni tipo di moda e tempesta che li circondi.

Supporto:

– Crystal Lake

Dall’hardcore della metà degli anni ’90 nascono i Crystal Lake, metalcore puro con forte tendenza al tecnicismo, interpretazioni sporcate dal nu metal e vocals che sfociano da urla sporche e spigolose in cori discordanti. Alieni a giri di parole e metafore eteree, i Crystal Lake rifiutano di diluire il loro messaggio di critica sociale, dando vita ad album diretti e mordaci, dove frustrazione e analisi spiccate costruiscono atmosfere di battaglia e cambiamento, audacia e consapevolezza.

– Cane Hill

Con alle spalle anni di militanza in ogni sfumatura del metal, i Cane Hill devono il loro suono pesante ed elaborato ad una miscela esplosiva di nu-metal, industrial ed alternative metal. Musicisti in grado di spaziare fra approcci tradizionalmente opposti fra loro, i Cane Hill fanno della catarsi artistica il loro punto di forza, sfidandosi costantemente a creare sfumature imprevedibili, superando senza esitazione i limiti del genere senza mai perdere il contatto con le loro origini.

Gli Amity Affliction, i Crystal Lake e i Cane Hill torneranno a trovarci per un’unica data italiana il 24 giugno a Milano! Non perdeteli!

24 GIUGNO | MAGAZZINI GENERALI, MILANO

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login