Ted Nugent VS Sebastian Bach: inizia la guerra di parole

Due fra i personaggi più scomodi del mondo del rock, Ted Nugent e Sebastian Bach, hanno appena iniziato una guerra di parole.
Il tutto ha avuto origine giovedì 28 agosto, quando Nugent, parlando dell’ex Skid Row, ha detto a Radio.com:

Sebastian Bach è un bravo ragazzo, mi piace, ha grandi doti ed è un gentiluomo, però è debole e non capisce che il corpo è un “Tempio Sacro”. Non è responsabile e non capisce come il veleno stia rovinando la sua vita, le sue relazioni, il suo matrimonio e le sue abilità musicali. Mi piace e se mi sta ascoltando: mi piaci, ma quando sei ubriaco non assomigli per niente al Sebastian Bach pulito e sobrio. Caso chiuso!

Successivamente Bach ha risposto alla provocazione di Nugent via Twitter, accusandolo di razzismo:

Essere razzisti è fottutamente da deboli.

Arriverà sicuramente molto presto la risposta di Ted Nugent, accompagnata probabilmente dal suo classico “Non sono razzista!”

tednugent

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login