Ted Nugent: una città lo paga per NON suonare

Ted Nugent è un artista che spesso è al centro delle notizie non tanto per il suo (ottimo) lavoro alla sei corde, quanto per le sue azioni decisamente fuori dagli schemi. L’ultima novità riguarda quanto deciso dalla città di Longview, in Texas, che aveva programmato una sua esibizione per la festa del 4 luglio, che negli U.S.A. è festa nazionale. L’esibizione è stata invece cancellata e a Nugent sono stati pagati ben 16.000 dollari purché lui non si esibisse. Un portavoce locale ha dichiarato semplicemente che Nugent non è stato ritenuto “adatto per questo tipo di eventi della comunità”. Il sospetto però è che dietro questa cancellazione ci sia una delle ultime dichiarazioni al vetriolo di Nugent, che ha definito il Presidente Obama un “bastardo subumano”. Nugent, che non è nuovo a questo tipo di commenti, si era poi scusato pubblicamente per la sua esternazione, ma evidentemente non è bastato a fargli mantenere l’ingaggio. Alla faccia del politically correct…

Ted-Nugent-Hearts-George-Zimmerman-620x319

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login