Ted Nugent: Mick Brown arrestato per guida in stato di ebrezza, su una golf car

Mick Brown, batterista dei Ted Nugent, è stato arrestato domenica 8 Luglio a Bangor, USA, per aver seminato il “panico” dopo aver rubato una golf car. Mick si è spinto oltre, dopo essersi ubriacato per bene e dopo aver “preso in prestito” la macchinina, ha caricato a bordo due graziose donne, mettendosi poi a sfrecciare per le strade in prossimità della location dove era in programma un concerto dei Ted Nugent. Dopo svariati tentativi da parte dello staff di sicurezza, il batterista è stato fermato e poi arrestato per furto, aggressione e guida in stato di ubriachezza. Rilasciato su cauzione di 4.000 dollari, Mick Brown dovrà presentarsi in tribunale il 15 agosto.

Ecco la foto sorridente del batterista, scattata poco prima che venisse portato in cella…

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login