Sull’orlo di una crisi di nervi

Pare che non tiri una buona aria in casa Coal Chamber: pare che durante uno show tenuto la scorsa notte il cantante Dez Fafara sia sceso dal palco venti minuti prima della fine del set affermando che quella sarebbe stata l’ultima canzone che i Coal Chamber avrebbero mai suonato! I tre membri rimasti hanno continuato e il chitarrista Meegs si è preso cura anche delle parti vocali. A quanto pare la tensione sarebbe stata creata dai dissapori tra lo stesso Meegs e Fanfara che a quanto pare non si sopportano già da un po’, al punto che la situazione sarebbe divenuta insostenibile: Meegs sarebbe accusato di aver colpito ripetutamente Dez con la chitarra e di avergli sputato addosso durante il set… Già l’anno scorso si era parlato di un possibile scioglimento del gruppo in seguito alla sua decisione di non partecipare al tour Tattoo The Earth, decisione poi giustificata dalla ‘necessità di tornare in studio a comporre nuovo materiale’, ma che in realtà sarebbe stata dettata dai dissapori di cui sopra. Ricordiamo che il gruppo sta per pubblicare ai primi di magigo il nuovo album ‘Dark Days’…

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login