Soundgarden: Chris Cornell e sua moglie citati in giudizio dalla loro ex cameriera

Secondo TMZ.com, Chris Cornell, frontman dei Soundgarden, e sua moglie Vicky, sono stati citati in giudizio dalla loro ex cameriera.

Secondo la causa, la cameriera andò via dalla casa della famiglia Cornell il 26 dicembre 2011, dopo aver terminato la sua giornata di lavoro. Vicky non si sentiva bene, per cui ha chiesto alla cameriera di tornare in casa e lei rifiutò. A seguito di questo rifiuto Vicky le rivolse una serie di insulti ed urla e poi la licenziò.

La cameriera, nella sua querela, sostiene di essere stata costretta a lavorare 43 ore alla settimana e di non aver mai ricevuto compenso per i suoi straordinari. Afferma anche che i suoi 30 minuti per il pranzo sono sempre stati interrotti prima, così come i suoi 10 minuti di pausa.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login