Soldi, Soldi, Soldi

Da indiscrezioni che il New York Times riporta con dovizia di particolari, sembra certo che la band Americana abbia siglato un nuovo remunerativo contratto con la major Warner Bros. Sembra che i sei componenti con il relativo management abbia già percepito la somma di 15 millioni di dollari quale anticipo per il prossimo disco. L’accordo economico inoltre prevede la possibilità di spalmare le royality fino a un 20% degli incassi. Il prossimo full lenght dei Linkin Park è previsto per metà 2006. Potete leggere l’intero articolo sul sito NYTimes.com

Fonte: blabbermouth.net

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login