Soilwork: il playthrough di batteria di “Death Diviner”

Comunicato Stampa:

Recentemente i metaller svedesi SOILWORK hanno pubblicato una nuova canzone intitolata “Death Diviner“. È l’ultimo episodio della trilogia di “Feverish“. Segue il nuovo album della band acclamato a livello internazionale, “Verkligheten” (album del mese su Metal Hammer, Rock Hard, Aardschok e Scream), pubblicato a gennaio 2019.

Oggi, Bastian Thusgaard dei SOILWORK vi presenta un nuovo playthrough di batteria per la canzone, disponibile qui:

Bastian dice del video:

Un grido ai nostri fan per l’ennesima calorosa risposta alle nostre canzoni di ‘Feverish Trinity’‘Death Diviner’ segna l’ultima parte di questa entità e possiamo dire che non vediamo l’ora di suonare questa canzone dal vivo quando saremo di nuovo on the road!

La band commenta:

Death Diviner è la puntata finale della trilogia di Feverish, la fine del percorso su cui Feverish e Desperado ci hanno portato. Il tema generale di queste tre canzoni è un tentativo di descrivere l’aldilà, le emozioni che il tuo corpo non può contenere e le misure disperate che prendi quando senti che c’è qualcosa là fuori che ti chiama, qualcosa di molto più grande di te, ma tu sai che se potessi raggiungerlo, parlarci, sentiresti un senso di appartenenza per la prima volta nella tua vita. Perché è quello che manca a tutti noi, no? Vogliamo tutti appartenere a qualche luogo, ma non sembra mai giusto. Hai sempre quel prurito, quella sensazione leggermente spiacevole di poter essere molto di più, se solo fossi stato altrove, con un’anima gemella che sapeva tutto quello che hai passato e non ha mai giudicato nessuna delle tue azioni perché era l’unica cosa che avresti potuto fare in quel momento. Death Diviner non fornisce le risposte. The Feverish Trilogy non fornisce le risposte. Ma forniscono un “E se?” che potrebbe cambiarti la vita.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login