Slipknot: è morto Joey Jordison

Joey Jordison, primo batterista degli Slipknot, è morto all’età di 46 anni. A darne notizia è stata la famiglia del musicista. Nella dichiarazione pubblica non sono state rese note le cause del decesso.

Questo il testo:

La morte di Joey ci ha spezzato il cuore e ci ha lasciato un dolore indescrivibile. Comune a tutti quelli che hanno conosciuto Joey, apprezzato la sua intelligenza, la sua personalità gentile e il suo amore per ogni cosa,  in particolare per la famiglia e la musica.

La famiglia chiede che amici, fans e media rispettino con comprensione la loro privacy e la necessità di pace in un momento così difficile.

La famiglia terrà un servizio funebre privato e chiede ai media e al pubblico di rispettare i loro desideri.

riccardo.manazza

view all posts

Incapace di vivere lontano dalla musica per più di qualche ora è il “vecchio” della compagnia. In redazione fin dal 2000 ha passato più o meno tutta la sua vita ad ascoltare metal, cominciando negli anni ottanta e scoprendo solo di recente di essere tanto fuori moda da essere definito old school. Il commento più comune alle sue idee musicali è “sei il solito metallaro del cxxxo”, ma d'altronde quando si nasce in piena notte durante una tempesta di fulmini, il destino appare segnato sin dai primi minuti di vita. Tra i quesiti esistenziali che lo affliggono i più comuni sono il chiedersi il perché le band che non sanno scrivere canzoni si ostinino ad autodefinirsi prog o avant-qualcosa, e il come sia possibile che non sia ancora stato creato un culto ufficiale dei Mercyful Fate.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login