Header Unit

Slayer: la possibile setlist dei concerti in Italia

Gli Slayer tornano in Italia per tre nuovi appuntamenti all’insegna del Thrash Metal. La band di Tom Araya e soci sarà in Italia il 4 Luglio a Milano (insieme a Carcass e Behemoth), l’11 Luglio a Lignano Sabbiadoro (ci saranno i Sadist e tantissimi Mojito freschi) e infine il 12 Luglio al Postepay Rock In Roma con gli Amon Amarth.

La band è in Europa già da qualche settimana e così siamo andati a sbirciare tra le setlist delle più recenti date. Sono 18 o 19 i pezzi che gli Slayer stanno eseguendo, con qualche variazione data per data. Abbiamo cercato di raggruppare le scalette di cinque delle date europee di Giugno, per comporre la possibile setlist che ci potremo godere in Italia. Vicino a ogni brano viene specificata la frequenza del brano in scaletta; se non indicato nulla, il brano è stato eseguito in ognuno dei cinque concerti presi in considerazione.

Repentless
The Antichrist (1 su 5)
Die By The Sword (3 su 5)
Disciple
God Send Death (3 su 5)
War Ensemble
When The Stillness Comes
You Against You
Post Mortem (4 su 5)
Mandatory Suicide
Necrophiliac (1 su 5)
Hate Worldwide
Fight Till Death
Pride In Prejudice (4 su 5)
Born Of Fire (3 su 5)
Take Control (4 su 5)
Seasons In The Abyss
Dead Skin Maks
South Of Heaven
Raining Blood
Black Magic (3 su 5)
Angel Of Death

E come sempre l’immancabile playlist su Spotify con tutti i brani:

Tutti i dettagli delle date:

SLAYER
+ CARCASS
+ BEHEMOTH

04.07 MILANO, Market Sound

Apertura porte: ore 17.30 Inizio concerti: ore 19.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €40,00+d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €45,00

SLAYER
+ Sadist

11.07 LIGNANO SABBIADORO (UD), Arena Alpe Adria

SLAYER
+ AMON AMARTH
+ special guest

12.07 ROMA, Postepay Rock In Roma

Apertura porte: ore 17.30
Inizio concerti: ore 19.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €40,00+d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €45,00

Slayer_Alcatraz_Milano_051115_Mairo Cinquetti-15

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login