Slayer / Anthrax: le possibili setlist di Milano e Bologna

Tra pochi giorni andrà in scena uno dei concerti più devastanti della stagione con la combo Slayer + Anthrax + Kvelertak, all’Alcatraz di Milano, il 5 novembre. Gli Slayer hanno da poco pubblicato il chiacchierassimo “Repentless“, mentre gli Anthrax rilasceranno il nuovo album solo nei prossimi mesi. Al momento è disponibile solo il primo singolo “Evil Twin“. Gli Anthrax inoltre raddoppiano il giorno seguente, il 6 ottobre, allo Zona Roveri di Bologna, con una data da headliner.

Partiamo proprio da loro, con la setlist in versione headliner, quasi totalmente incentrata su Among The Living e Spreading The Disease a cui vanno aggiungersi le classiche cover di “Antisocial” e “Got The Time” e, chicca, “March Of The S.O.D.” degli Stormtroopers Of Death. Ci sono anche due estratti dall’ultimo Worship Music e la nuova “Evil Twin” eseguita però al momento solo in Francia, il 28 ottobre. Le setlist considerate sono tratte dai concerti di Drachten (24 ottobre) e Clermont-Ferrand (28 ottobre).

A.I.R.
Lone Justice (Eseguita solo in una data)
Madhouse
Caught In A Mosh
Got the Time
I Am The Law
Efilnikufesin
Fight ‘Em ‘Til You Can’t
Medusa (Eseguita solo in una data)
Evil Twin (Eseguita solo in una data)
March of the S.O.D.
In The End
Antisocial

Indians
Among the Living

Passiamo quindi al piatto forte. Gli Slayer propongono una setlist molto corposa, con tre estratti da “Repentless” (la titletrack, Vices e When The Stillness Comes), insieme a un vero e proprio best of della loro discografia, con un occhio di riguardo ovviamente ai classici. Nessuna grande sorpresa, solo grande devastazione metal. Per quanto riguarda gli Anthrax in versione “opener”, la setlist è una versione ridotta di quella integrale. In chiusura i Kvelertak con 7 brani equamente scelti dai due album finora pubblicati. Le setlist sono tratte dai concerti di Tilburg (25 ottobre), Parigi (26 ottobre), Zurigo (27 ottobre).

SLAYER

Repentless
Postmortem
Hate Worldwide
Disciple
God Send Death
War Ensemble
When the Stillness Comes
Vices
Mandatory Suicide
Chemical Warfare
Die by the Sword
Black Magic
Hallowed Point
Seasons in the Abyss
Hell Awaits
Dead Skin Mask
World Painted Blood

South of Heaven
Raining Blood
Angel of Death

ANTHRAX

A.I.R.
Caught In A Mosh
Got the Time
Madhouse
Antisocial
Fight ‘Em ‘Til You Can’t
Indians
March of the S.O.D.
In The End
Among the Living

KVELERTAK

Åpenbaring
Nekroskop
Mjød
Månelyst
Ulvetid
Evig Vandrar
Kvelertak

Per deliziarvi in modo definitivo, vi proponiamo anche la playlist dedicata al concerto, con tutti i pezzi della scaletta delle tre band, dagli opener fino ad “Angel Of Death”.

slayer anthrax milano 2015

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login