Secrets Of The Sky: tutto “Pathway” in streaming integrale

In esclusiva per Invisible Oranges, da oggi è possibile ascoltare in anteprima il nuovo album dei Secrets Of The Sky, “Pathway“, in tutta la sua interezza. L’album segue a distanza di due anni il precedente lavoro, “To Sail Black Waters” ed includerà 13 tracce; il disco è stato prodotto, missato, masterizzato e co-prodotto da Juan Urteaga e dalla stessa band presso i Trident Studios e vede la band al suo stadio più intenso.

Descritto come “oscuro, minaccioso, puro ed eclettico“, l’album presenta il alto più toccante dei Secrets of The Sky. Dead Rhetoric, che ha dato all’album un voto pari a 9 su 10, incorona il disco descrivendolo come “un emozionante viaggio che toglie ogni energia, Pathway è quel tipo di platter che ti permette di chiudere gli occhi e fare un’immagine mentale della tua favola, anche se alcune parti sembrano essere messe in piedi solo dopo ripetuti ascolti”; Metal Injection, invece, ha battezzato il primo singolo, “Three Swords”, illustrandolo come un capolavoro di puro progressive metal.

“Pathway” vede la partecipazione di Garett Gazay, il quale sfoggia mostruosi growls e clean vocals più rassicuranti, il tutto accompagnato dalle composizioni contorte dei chitarristi Andrew Green e Clayton Bartholomew. Il bassista Ryan Healy e il batterista Lance Lea arricchiscono la line up, i loro ritmi e le loro linee vocali distintive aggiungono un’ulteriore profondità ai paesaggi sonori resi ancor di più scuri. A livello di sound, i Secrets Of The Sky hanno puntato ad una produzione massiccia, pulita ed organica; la band ha voluto investire maggiormente sui suoni resi dalla batteria e ha voluto focalizzarsi sulle singole performance registrate durante il processo. Il risultato è un’incursione ambiziosa che si tramuta in una narrazione concettuale, associata a musica piena di emozioni. Questo sarà un disco metal, ma il fattore più importante è che l’album suonerà come un album di musica. Non si tratta di una sequenza casuale di canzoni o della ricerca di un ipotetico singolo “hit”; tutte le tracce hanno un proprio ruolo nella storia e i tagli effettuati portano la narrazione tramite gli effetti sonori e l’atmosfera. “Pathway” dei Secrets Of The Sky sarà un’esperienza da provare, così come sarà un disco da ascoltare.

Secrets Of The Sky

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login