Sebastian Bach: “Mi chiedono sempre di una eventuale reunion degli Skid Row”

Sebastian Bach e Skid Row sono e saranno sempre legati ad un doppio filo. Il cantante canadese rimarrà sempre la voce di “18 And Life” e “Slave To The Grind”, ed interrogato durante una chiacchierata radiofonica non ha negato l’importanza della band nella sua carriera mettendosi addirittura nei panni dei fan desiderosi di “reunion”.

Mi chiedono sempre di una eventuale reunion, e posso capire il perchè di questa domanda. I 5 ragazzi che formarono i primi Skid Row sono ancora vivi e – ovviamente – se il disco viene ancora ascoltato da moltissimi anni è lecito chiedersi “Hey! Perchè questi 5 ragazzi non tornano insieme?” E’ una cosa ovvia, quindi me lo chiedono sempre!

Bach, fermo al 2014 a “Give ‘Em Hell” del 2014 su Frontiers Records, pubblicherà la sua tanto attesa biografia “18 And Life On Skid Row” il 6 dicembre.

Sebastian Bach 03.07.2014 Trezzo16

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login