Sebastian Bach: “Mettete via quei cazzo di cellulari”

Sebastian Bach, che ha iniziato ad esibirsi dal vivo quando i telefoni cellulari erano ancora un’utopia, ce l’ha con chi ne fa un utilizzo indiscriminato, specie durante i concerti. In una recente intervista, il popolare frontman ha rivolto il seguente invito ai suoi fan che lo andranno a vedere dal vivo al suo prossimo concerto, a Sioux City nell’Iowa, il prossimo 20 giugno:

Vivete il momento. Vi distraete e distraete a vostra volta la band che sta suonando. Mettete via quel cazzo di cellulare, dannazione. Tanto non guarderete mai quei video.

Un invito che naturalmente non riguarda solo i fan dell’Iowa. Bach ha infatti continuato citando una statistica secondo cui, durante un concerto, in media il 47% del pubblico manda almeno un sms, mentre il 32% è attivo sui social media.

Se vai ad un matrimonio e canti un canzone, il giorno dopo finisce su Blabbermouth e tutti la possono analizzare. E’ un modo retroattivo di vedere una band. E’ una rottura quando alzo gli occhi ad un concerto e la prima cosa che vedo è la gente che prende il proprio cellulare e me lo sbatte in faccia. E’ qualcosa che intimidisce. Non voglio stare immobile come un albero ed essere filmato.

Sebastian Bach

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login