Scott Weiland: il ricordo degli Stone Temple Pilots

Dopo l’annuncio della morte di Scott Weiland, sono stati molti gli artisti del mondo hard rock e metal a rendergli omaggio con un messaggio pubblico. L’ultimo in ordine di tempo, ma non meno importante degli altri, arriva dagli ex compagni di Weiland negli Stone Temple PIlots, vale a dire il chitarrista Dean DeLeo, il bassista Robert DeLeo e il batterista Eric Kretz. Questo è il testo del messaggio affidato ai social per commemorare il loro ex compagno:

Caro Scott,
lasciaci iniziare dicendoti grazie per aver condiviso la tua vita con noi.
Insieme abbiamo forgiato un legame musicale che ha dato felicità e bellissimi ricordi a molte persone. I ricordi sono tanti, a scorrono veloci per noi. Sappiamo che hai resistito, nel bene e nel male, per molto tempo. E’ questo che ti ha fatto diventare quello che eri. Sei stato un dono che va al di là delle parole, Scott. Una parte di quel dono è stata una parte della tua maledizione. Con profondo dispiacere per te e per la tua famiglia, siamo tristi nel vederti andare via.
Tutto il nostro affetto e rispetto.
Ci mancherai, fratello.

Stone Temple Pilots

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login