Saviour: il nuovo album “Let Me Leave” a gennaio

Comunicato Stampa:

La band australiana SAVIOUR ha annunciato l’uscita del nuovo albumLet Me Leave” in uscita il 13 gennaio via UNFD. La band ha anticipato l’uscita dell’album con il singolo “Pressure And Composure”, che evidenzia un profondo intreccio vocale tra Shontay Snow e Bryant Best. “Pressure And Composure va un po’ contro le tematiche del nuovo album” racconta Bryant “Rappresenta più un ideale di vita che ti rendi conto di non poter raggiungere per via di tutte le pressioni esterne che subisci. Credo che il brano possa rappresentare la nostra vita di tutti i giorni, ed è strano che non abbiamo mai scritto qualcosa del genere prima d’ora“.

Let Me Leave” è uno degli album più potenti e sentiti della scena hardcore australiana degli ultimi decenni. Tanto delicati quanto imponenti, questi 10 brani cavalcano l’intreccio unico di voci di Shontay Snow e Bryant Best. “La musica per me è terapeutica” spiega Shontay “Puoi scegliere di crogiolarti e lasciare che la negatività sovrasti la positività, o puoi accettare le esperienze così come vengono – per quanto esse possano essere brutte. Le esperienze dolorose sono come fiocchi di neve, ognuna di esse è unica, fragile e stupenda. Una bellezza che si può formare solo nel freddo più pungente“.

Tracklist:

1. April
2. All I Am Is You
3. The Quiet Calm
4. Pressure And Composure
5. The Cool Calm
6. Forget Me
7. Like This
8. The Low In Hello
9. Wildfire
10. Little Birds

saviour-let-me-live

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login