Sammy Hagar: “I Van Halen mi impediscono di suonare le mie canzoni”

Sammy Hagar, ex cantante dei Van Halen, sostiene che i suoi ex compagni di band stanno cercando di impedirgli di suonare le canzoni che lui ha originariamente scritto e registrato col gruppo.

I The Circle, la nuova band di Hagar insieme a Michael Anthony, Jason Bonham e Vic Johnson, suona pezzi della di quarant’anni di carriera di Hagar, quindi pezzi solisti e di Montrose, Van Halen, The Waboritas, Chickenfoot così come anche grandi classici dei Led Zeppelin. Sammy, che è diventato cantante dei Van Halen dopo che David Lee Roth ha deciso di lasciare la band, è ampiamente considerato il miglior cantante tra i due. Tuttavia, Hagar non è mai riuscito a stupire la folla abbastanza rispetto a come è riuscito a fare Roth. Dopo undici anni con la band, Hagar è stato licenziato / ha lasciato (a seconda di a chi lo si chiede). Con i Van Halen ha registrato quattro album studio tra il 1985 e il 1995, è poi rientrato per un breve periodo nel 2004 per una disastrosa reunion.

Durante un’apparizione al podcast di Eddie Trunk, Sammy ha rivelato che i Van Halen rifiutano che lui suoni le loro tracce con l’attuale line-up:

Mi sento in dovere di suonare quelle canzoni perché, insomma, abbiamo venduto 47 milioni di dischi, insieme. ‘Right Now‘, ‘When It’s Love‘, ‘Finish What You Started‘.. sono grandi canzoni e bisogna suonarle per le persone che ci hanno sostenuti durante quel periodo. Mi urta quando gli altri si comportano come se tutto questo non fosse mai successo e trattano quei pezzi come se non fossero grandi canzoni e quindi non si dovessero suonare.

Eddie ed Alex Van Halen stanno cercando di impedirmi di suonare queste canzoni. Mi dicono che non possono suonarle. A volte serve il permesso per suonare qualcosa, in TV ad esempio, e loro dicono “NO”. E combattono battaglie legali per fermarmi. E io sto impazzendo. Ho assunto un avvocato e farò di tutto per combattere questa battaglia fino alla fine. Queste sono le mie canzoni. Ho scritto ogni testo e ogni melodia di ciascuna di quelle canzoni e loro non mi permettono di suonare le mie canzoni. Mio Dio, diventerò pazzo.

Sammy Hagar

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. MARK HUGE

    tristezza infinita!!!!!!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login