Sabaton: anche il Sabaton Open Air rinviato al 2021

Con un comunicato sui loro canali facebook, anche i Sabaton hanno annunciato lo spostamento del loro Sabaton Open Air al 2021, a causa dell’emergenza Covid-19.

Il festival, ormai giunto alla sua 13esima edizione, si sarebbe dovuto tenere ad inizio Agosto a Falun, città d’origine della band svedese.

Di seguito l’annuncio ufficiale:

“Dopo aver seguito attentamente gli sviluppi legati al Covid-19 in primavera e aver analizzato la situazione attuale in Svezia e nel resto del mondo, è tempo di prendere la dura decisione di posticipare il festival di quest’anno.

Questa sarebbe stata la 13esima edizione dal 2008, ma le ultime settimane ci hanno portato delle cattive notizie: il nostro team medico è stato costretto a declinare la sua partecipazione e sono venuti a mancare gli alloggi per visitatori e artisti, dal momento che gli hotel convenzionati con noi sono chiusi fino a data da destinarsi. Inoltre, molte band non sarebbero state in grado di arrivare qui a causa della situazione globale.

Il prossimo Sabaton Open Air si terrà dal 4 al 7 Agosto 2021.

Possiamo già confermarvi che molte delle band di quest’anno si uniranno a noi l’anno prossimo e siamo attualmente in contatto con i restanti artisti.


Il vostro biglietto è valido per il festival 2021, ma potete anche optare per un rimborso.
👉Potete decidere di tenere il vostro biglietto, valido per il prossimo anno anche in caso di eventuale aumento del prezzo. Se scegliete questa alternativa, non dovrete fare nulla.
Oppure:
👉Potete decidere di richiedere un rimborso; in questo caso, contattate kundservice@eventim.se.
Il rimborso è possibile solo entro il 29 Maggio 2020 e le commissioni di prenotazione non saranno rimborsate.

Ci dispiace terribilmente per tutti i problemi e la sofferenza che questo virus sta causando a tutti, specialmente per quanti di voi avevano pianificato una vacanza e investito in viaggio e alloggio per il festival di quest’anno a Falun.
Non vediamo l’ora che arrivi il 2021 e i biglietti per il festival dell’anno prossimo sono già disponibili su sabatonopenair.net e eventim.se.”

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login