Room Experience: il lyric video di “Strangers In The Night”

Comunicato stampa:

Art Of Melody Music & Burning Mind Music Group sono entusiasti di rilasciare il lyric video ufficiale di “Strangers In The Night“, secondo singolo estratto da “Another Time And Place“, nuovo atteso studio album del progetto rock melodico internazionale Room Experience Il lyric video è opera di Yellow Bang Studio, mentre la cover digitale è stata creata da Aeglos Art Photo.

“Another Time And Place” è stato prodotto da Davide “Dave Rox” Barbieri & Pierpaolo “Zorro” Monti mixato e masterizzato da Alessandro Del Vecchio. L’uscita è prevista per il prossimo 22 Maggio 2020 via Art Of Melody Music / Burning Minds Music Group. con una speciale versione personalizzata creata appositamente da Outward Styles in una limitatissima tiratura di sole 30 copie (disponibile in esclusiva sullo shop online dell’etichetta). Le grafiche e la copertina del CD sono state realizzate da Aeglos Art (Wheels Of Fire, Raintimes, Michael Kratz, Alchemy, Firmo), con fotografie ufficiali scattate da Cesare Ferrari – Flarescape.

Il booklet del CD vanta infine l’inclusione di liner note professionali introduttive a cura del leggendario giornalista rock Dave Ling (Classic Rock Magazine), più ulteriori liner note aggiuntive composte dal talentuoso scrittore britannico Peter Darley.

Formazione:
David Readman: Voce e Cori
Gianluca Firmo: Tastiere e Cori
Davide “Dave Rox” Barbieri: Tastiere e Cori
Steve De Biasi: Chitarre
Simon Dredo: Basso
Pierpaolo “Zorro” Monti: Batteria e Percussioni

Album tracklist:
01. Hear Another Song
02. Wild Heart
03. Disappointed
04. Strangers In The Night
05. The Distance
06. Shout
07. Another Time And Place
08. The Miles That Make A Road
09. The Night Goes On
10. A Thousand Lies
11. Your Voice Inside
12. The Distance (Voce: Gianluca Firmo – Bonus Track Europea)

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login