Rock The Castle: ci vediamo nel 2022

Comunicato Vertigo:

Cari amici,

Sappiamo che la notizia non vi coglie impreparati, ma ora è ufficiale: l’edizione ROCK THE CASTLE 2021 non si farà. 

A causa del perdurarsi della pandemia purtroppo è impossibile organizzare l’evento in sicurezza, ed è impossibile per tutti gli artisti viaggiare con le proprie crew per raggiungere l’Italia senza correre rischi. 

Nonostante a livello governativo non ci siano ancora informazioni su quello che avverrà oltre il 6 aprile, in accordo con tutte le band coinvolte, abbiamo deciso che il festival non avrà luogo.

Ma non temete: stiamo già lavorando all’edizione 2022 che annunceremo nelle prossime settimane, sperando che sia finalmente l’anno della ripartenza e della fine di questa spiacevole situazione.

Possiamo al momento anticiparvi che alcuni artisti hanno riconfermato la partecipazione all’edizione 2022, mentre molti altri lo faranno nei prossimi giorni e si tratterà di band non presenti nel bill precedente.

Per quanto riguarda i biglietti, chi lo vorrà potrà conservare il biglietto per l’edizione 2022. Sarà nostra premura fornirvi ulteriori informazioni non appena sveleremo il nuovo bill del prossimo anno.

Vi ringraziamo con tutto il cuore per la pazienza infinita e il supporto continuo che ci dimostrate in ogni momento. Non vediamo l’ora di rivedervi tutti sotto il palco il prossimo anno!

Nel frattempo: Stay Strong! Stay Healthy! … And Keep On Rockin’! 

Vertigo & Rock The Castle Staff

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login