Rob Halford: “Mi piacerebbe fare un album di blues”

Prima o poi ci tornano tutti. L’amore per il blues, almeno per i musicisti di una certa generazione, sembra non assopirsi e va a influenzare anche le scelte dei grandi frontman heavy metal. E’ di questo parere anche Rob Halford dei Judas Priest, che in una recente intervista ha dichiarato il suo desiderio di abbandonare temporaneamente l’heavy metal a favore di un disco con sonorità blues:

Ho sempre sentito che il blues è una parte importante del mio background musicale. Non so che tipo di album blues potrei realizzare, perchè ci sono tantissimi aspetti diversi da considerare. Forse li potrei mescolare un po’. Oltre a tutto quello che fa parte del mondo metal, sono un fan di Michael Bublé e Michael Feinstein. Inoltre sono da sempre un fan di Sinatra, Tony Bennett e di elvis. Mi piacerebbe sentire come può suonare la mia voce in un tipo di contesto musicale come quello del blues, con strumenti più selvaggi, le trombe, il sax, il piano, insomma con il suono di una big band.

Judas Priest_23giugno2015_Milano_Assago Summer Arena_Mairo Cinquetti-4

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login