Randy Blythe: “Sono stanco di vedere i miei amici morire per alcool e droghe”

Come era prevedibile, la diffusione del referto dell’autopsia di Dave Brockie, in arte Oderus Urungus dei Gwar (i risultati dell’autopsia), ha suscitato un gran numero di commenti diffusi in queste ore sul web. Uno dei più forti, diretti e toccanti è sicuramente quello che ha pubblicato Randy Blythe dei Lamb Of God, un commento diffuso tramite la propria pagina Instagram, che accompagna la foto che potete vedere qui sotto. Ecco che cosa ha scritto Blythe (stampatelli compresi):

Questo sono io con Dave Brockie & Brad Roberts dei GWAR nel 2006. Brad & io siamo ancora qui, ma Dave se n’è andato, overdose accidentale di eroina, come molti di voi hanno letto. Non è che importi molto, perché se uno è morto, è morto, ma non credo che Brockie fosse un drogato all’ultimo stadio, quando è morto: non avrebbe potuto fare tutto quello che ha fatto se fosse stato sotto l’effetto di droghe. In certi periodi ha ecceduto, ma penso che fosse più un consumatore occasionale. Ma questo ci insegna qualcosa: dilettarsi con le droghe uccide la gente tutti i giorni, proprio come succede a chi consuma droghe abitualmente. Sono così fottutamente stanco di vedere i miei amici morire a causa di alcool e droghe. Davvero, davvero stanco. Alcuni di loro muoiono lentamente nelle spire della dipendenza, e altri muoiono appena dopo avere fatto qualcosa di stupido in una notte dopo un party. Alcuni di loro fanno cazzate, e fanno cazzate, e fanno cazzate…”Un giorno ne uscirò”…Per molti di loro, quel giorno arriverà di sicuro, quando li metteranno dentro una bara. E’ meglio essere vivo quando diventi sobrio. In questa foto stavo ancora bevendo, ero un ALCOLISTA COMPLETO. Quando bevevo, faccio cose veramente brutte. Ma ora sono sobrio. VIVO LIBERO. Potrei anche morire facendo surf nell’oceano, ma succederebbe mentre faccio quello che amo, e non soffocando nel mio vomito. Oltre a questo, posso anche provare ad aiutare gli altri, per questo sto scrivendo a TE, SI’, A TE. Tu, che non riesci a smettere di bere, di essere licenziato e di fare incazzare tua moglie, tu, che rubi le medicine dall’armadietto del tuo amico, tu, che sei in un buco nero e vuoi morire e l’unica cosa che ti aiuta per un po’ è un drink o della droga. SVEGLIATI. ALZATI. CERCA AIUTO. SMETTILA. PER FAVORE. TI STO PREGANDO. PUOI FARCELA. PER FAVORE, PER FAVORE, PER FAVORE, CERCA UN AIUTO. Se ce l’ho fatta io, TUTTI POSSONO FARLO, perché IO sono stato un DISATSTRO per ANNI. Dannazione, chiedete aiuto. E se non avete ancora cominciato, NON COMINCIATE. Non c’è NIENTE di figo nell’essere un alcolista, un drogato, o ad essere morto. Per amor del Cielo, non iniziate. Per favore.

randy_brockie-620x620

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login