Puddle Of Mudd: arrestato Wes Scantlin

Il frontman dei Puddle of Mudd, Wes Scantlin, è stato arrestato il 16 gennaio al Denver International Airport dopo essersi fatto un po di giri nel nastro trasportatore dei bagagli dell’aeroporto. Scantlin è finito in un area riservata dell’aeroporto, prima di essere preso in custodia dalla polizia locale.
La news è stata riportata dal loro promoter di Denver, che ha compiuto un vero miracolo, insieme ad un suo fan, per farlo rilasciare in tempo per il concerto organizzato.
Wes Scantlin, non è nuovo a questo genere di cose, nel 2013 era stato arrestato per atti vandalici alla casa di un suo vicino, con mazza e sega circolare!
Nel mese di aprile 2014, fuso sul palco, ha gettato una birra e un microfono tra il pubblico e ha minacciato diversi partecipanti al concerto.
A maggio, è stato arrestato due volte nel giro di pochissime ore, ma già negli anni precedenti aveva avuto problemi e denunce per possesso di stupefacenti e violenza domestica.
Insomma tutto si può dire di Wes Scantlin, ma non che sia del tutto una persona tranquilla.

wesscantlinlive2014_638

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login