Presto in studio

Gli Hypocrisy, capeggiati dall’acclamato produttore/musicista Peter Tägtgren, entreranno in studio il primo di agosto per le registrazioni del prossimo album che, provvisoriamente, è intitolato ‘The Arrival’. Così commenta lo stesso Peter: “Non abbiamo ancora scelto nessun titolo per le nuove canzoni perché ci occuperemo dei testi solo in fase di registrazione . L’album è schedulato per inizio 2004 per Nuclear Blast, ma ci piacerebbe suonare almeno una nuova traccia per il nostro imminente tour”.

Le prime indiscrezioni fanno presagire che stilisticamente il successore di ‘Catch 22’ sarà un incrocio tra ‘Abducted (1996)’ ed ‘Hypocrisy (1999)’.

Il gruppo partirà per il tour americano del prossimo novembre insieme a Nevermore, Dimmu Borgir e Children Of Bodom.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login