Powerwolf: iniziati i lavori per il nuovo album

Comunicato stampa:

Gli alti prelati dell’heavy metal POWERWOLF hanno iniziato a lavorare sul nuovo album in uscita nel 2021! Mentre la band si sta apprestando a pubblicare “Best Of The Blessed” il 3 luglio 2020 su Napalm Records, il chitarrista Matthew Greywolf commenta così l’eccitante notizia:

Già qualche mese prima che nel mondo arrivasse il lockdown, mi sono chiuso nel mio studio per iniziare a scrivere delle nuove canzoni per l’ottavo album dei POWERWOLF e ormai c’è un bel po’ di roba che bolle in pentola, su cui sto lavorando con Attila. Un sacco di energia e riff… siamo entusiasti ed eccitati! Prevediamo di iniziare a registrare entro la fine dell’anno, e il 2021 porterà sicuramente un nuovo capitolo dei POWERWOLF. Fino ad allora, state a casa, state al sicuro e in salute!

Per ingannare l’attesa di nuova musica dai POWERWOLF, la prossima uscita del gruppo Best Of The Blessed”, che celebra nel modo più glorioso possibile più di quindici anni di POWERWOLF, vedrà la luce il 3 luglio. “Best Of The Blessed” non è semplicemente un mero Best Of. Contiene sedici inni metal e classici senza tempo, alcuni dei quali rivisitati dalla band: il disco includerà diverse nuove versioni di successi come “We Drink Your Blood”“Werewolves Of Armenia”“Sanctified With Dynamite”, oltre all’inno più amato di tutti i tempi ai festival, “Resurrection By Erection”.

E a proposito di live, se non ne avete mai abbastanza delle esibizioni dal vivo dei POWERWOLF, questa imperdibile opera conterrà anche quattordici pezzi dal vivo. L’Earbook e la LP Box Edition garantiranno l’incredibile suono dal vivo dei POWERWOLF!

“Best Of The Blessed” Tracklisting:
1. We Drink Your Blood (New Version 2020)
2. Army Of The Night
3. Demons Are A Girl‘S Best Friend
4. Werewolves Of Armenia (New Version 2020)
5. Saturday Satan (New Version 2020)
6. Amen & Attack
7. Where The Wild Wolves Have Gone
8. Resurrection By Erection (New Version 2020)
9. Sanctified With Dynamite (New Version 2020)
10. Kreuzfeuer
11. Armata Strigoi
12. Kiss Of The Cobra King (New Version 2019)
13. Killers With The Cross
14. Sacred & Wild
15. In Blood We Trust (New Version 2020)
16. Let There Be Night

CD 2 – The Live Sacrament (Wolfsnächte 2018):
1. Fire & Forgive
2. Incense & Iron
3. Amen & Attack
4. Demons Are A Girls Best Friend
5. Killers With The Cross
6. Armata Strigoi
7. Blessed & Possessed
8. Where The Wild Wolves Have Gone
9. Resurrection By Erection
10. Stossgebet
11. All We Need Is Blood
12. We Drink Your Blood
13. Werewolves Of Armenia
14. Lupus Die

Earbook & LP Box ( The Live Bonus Sacrament ):
1. Sanctified with Dynamite
2. Army Of The Night
3. Coleus Sanctus
4. Let There Be Night

La storia dei POWERWOLF, iniziata nel 2004, sembra una vera favola, ma è il risultato di una delle band live più laboriose e divertenti del pianeta heavy metal. I POWERWOLF non solo hanno ricevuto numerosi dischi d’oro e di platino fino ad oggi, ma numerosi lavori sono entrati nelle classifiche ufficiali al primo posto. Con “Blessed & Possessed” (2015), i POWERWOLF hanno raggiunto per la prima volta il disco d’oro e sono rimasti in cima alle classifiche per più di nove settimane, mentre il predecessore, “Preachers Of The Night” (2013) – così come l’incredibile DVD, “The Metal Mass” (2016) – ha raggiunto il primo posto nella classifica ufficiale degli album in Germania. La santa messa dei POWERWOLF in nome dell’heavy metal è inarrestabile, la loro ultima opera, “The Sacrament Of Sin” (2018), è entrata di nuovo in classifica al primo posto. Il tour Wolfsnächte, in cui i POWERWOLF hanno portato le loro fenomenali performance sui palchi di club più capienti, è stato un trionfo, così come le numerose apparizioni ai festival estivi con il pubblico entusiasta e completamente conquistato dal lupo e dalla sua messa metal (non)sacra!”.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login