Posticipato il nuovo album

John Schaffer a proposito di ‘The Glorious Burden’, prossimo lavoro della band:

"[…] Glorious Burden è senza dubbio il miglior album che abbia mai scritto. E’ la prima volta che scrivo riguardo a ad orgomenti così seri ed importanti. E’ anche la prima volta che scrivo di un argomento così vicino e caro al mio cuore, come la storia del nostro paese. Probabilmente suonerà strano a molti, ma spesso pensare alla Rivoluzione Americana mi ha dato la forza per andare avanti. Il mio amore a la mia passione nello studio della Guerra Civile è stato tradotto in musica per la prima volta nella storia della band ed è questo a rendere così speciale l’album. Ho speso tantissime ore per creare quello che è, definitivamente, il mio master pece come compositore. Non è un nuovo album di materiale dark fantasy/sci-fi/horror.

Dopo ‘Horror Show’, che rimane un buon album ma in cui manca un certo tocco passionale, ho creduto fosse la cosa migliore da fare, trasformare questa mia passione personale in musica in una nuova e fresca dimensione. Ora sento nuovamente di avere qualcosa da dire come compositore, continuerò su questa strada. […]"

La data di pubblicazione è ancora incerta, Schaffer sta aspettando di trovare il sostituto di Matthew Barlow (recentemente uscito dal gruppo) per fargli reincidere le linee vocali, e questa ricerca potrà durare anche dei mesi.

Il testo integrale, in inglese, lo si può trovare nel sito ufficiale della band.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login