Planethard: il bassista lascia la band, cercasi sostituto

I milanesi Planethard comunicano l’uscita dal gruppo dello storico bassista Alessandro Furia e la conseguente ricerca di un nuovo membro in pianta stabile per la band. Ecco il loro annuncio e le modalità per partecipare alle audizioni:

Dopo l’esibizione al GODS OF METAL nel 2007,2012, 2016 dopo aver aperto agli SCORPIONS al Forum di Assago ed altri concerti con band internazionali del calibro di EUROPE, GOTTHARD, la band, in previsione dell’ingresso in studio per la registrazione del quarto album, cerca il nuovo bassista che prenda il posto di Alessandro Furia, che ha deciso per questioni personali di abbandonare il progetto.
Requisiti richiesti:
– Tecnica Strumentale e creatività
– Presenza Scenica
– Strumentazione propria, meglio se in possesso di basso a 5 corde.
Scrivere a: info@planethard.net
con oggetto: “Audizione Bassista”, allegando una breve biografia (con contatti mail e telefonici) due/tre foto live o in studio, link a youtube per video live o videoclip o link per ascoltare mp3.
E’ possibile allegare un mp3 alla mail.
I candidati scelti verranno contattati entro 10/15gg dal ricevimento della mail per un provino su un brano inedito del terzo album e per una sessione in sala prove con la band.

11-Planethard-11 Novembre 2015-Milano-Mediolanum Forum-Matteo Donzelli

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login